VITERBO – L’attesa è finita. VIA SAFFI CANTIERI oggi si presenta alla città di Viterbo con il suo progetto innovativo e per certi aspetti rivoluzionario destinato a cambiare il centro storico del capoluogo della Tuscia. A cominciare proprio dalla centralissima via Aurelio Saffi.

VIA SAFFI CANTIERI è un format nuovo e, come suggerisce il nome stesso, in continua e perenne evoluzione. Un cantiere sempre aperto. L’aspirazione di VIA SAFFI CANTIERI è quella di rilanciare, contestualmente alla rinascita della via, anche l’artigianato italiano, quello tradizionale e quello innovativo, legato alle nuove tecnologie, alle possibilità che l’era digitale offre ed alle nuove sperimentazioni. In questa ottica VIA SAFFI CANTIERI diventa un polo di sperimentazione e un contenitore di idee che si prefigge l’obiettivo di essere una fucina di iniziative che promuovano Viterbo e la Tuscia sul piano locale, nazionale e, successivamente, anche a livello internazionale.

La regia di questo progetto è affidata al gruppo FUORI PROVINCIA, concepito con il preciso scopo di riqualificare i centri storici delle province italiane, un tempo cuore pulsante della vita sociale, commerciale e artigiana dell’economia cittadina ma da anni lasciati spesso nell’abbandono in favore dei più moderni e impersonali centri commerciali delocalizzati nelle periferie. Il gruppo FUORI PROVINCIA, specializzato in ricerche e analisi di mercato, ha identificato in Viterbo una realtà ideale per lo sviluppo del progetto in quanto città ricchissima di storia, cultura e risorse, ma altamente sottostimata nel potenziale. VIA SAFFI CANTIERI, nello specifico, è il primo prototipo d’intervento di questo genere e si pone l’obiettivo di ridare vita a via Aurelio Saffi.

Il progetto prevede il proprio sviluppo in due fasi: la prima riguarda il connubio tra sei nuove attività commerciali e 40 giorni – dal 1° dicembre all’8 gennaio – di eventi realizzati su via Saffi in partnership con una realtà radicata ed attiva sul territorio come Caffeina, all’interno del primo Christmas Village, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Viterbo.

La prima fase prevede l’apertura di
–  SAFFIO27: negozio di abbigliamento donna casual/elegante ricercato   (già aperto)
–  TRICIA: negozio d’abbigliamento donna casual giovane  (già aperto)
–  SEGNI D’ARTE: negozi di design e arredamento vintage con mobili studiati e lavorati con materiali moderni ed eco sostenibili. (gli interi allestimenti e arredamenti di tutti i negozi e dei tutte le attività di FUORI PROVINCIA saranno realizzati internamente a marchio SEGNI D’ARTE)
–  IL PENNINO: negozio di oggettistica per la persona (gemelli, penne antiche, ecc.) e per la casa (componenti d’arredo)
–  I BANCHI: food court in stile europeo, 400 metri di street food, con oltre 140 mq di cantine sotterranee, che ospiteranno una zona beverage/american bar, un banco pizzeria, friggitoria e griglieria, pasta e polpette e vegan store. Lo spazio sarà utilizzato anche per workshop, corsi di cucina e formazione, eventi e musica.
– EMPORIO VIA SAFFI: Emporio caffetteria che rappresenta anche l’ingresso per la food court; al suo interno ospiterà lo show-room di tutti i prodotti del gruppo, oltre a caffe, libri e pasticceria.
VIA SAFFI CANTIERI è anche arte. Dall’11 dicembre 2016 all’8 gennaio 207, infatti, le nuove attività commerciali di via Saffi ospiteranno l’esibizione temporanea d’arte SPAZIO DIFFUSO, con le opere di 15 artisti selezionati per l’occasione.

La seconda fase prevederà in seguito un ulteriore sviluppo sulla via con l’apertura di altre 8 attività commerciali varie, dal civico 51 al civico 102, in locali già contrattualizzati dal gruppo FUORI PROVINCIA.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email