ACQUAPENDENTE – Inizio d’anno con sconfitta per il quintetto di una ASD Cestistica Azzurra Orvieto incitata con calore dal pubblico amico accorso al PalaBoario di Acquapendente.

 

“Ci siamo dovuti arrendere”, sottolinea a termine gara coach Antonaroli, “allo strapotere prima fisico e poi tecnico delle avversarie. Abbiamo stentato al pronti-via match dovendo fare i conti con i centimetri e la stazza delle avversarie. Solo tre punti per le mie ragazze, mentre la Vescovi ha dominato in lungo ed in largo tre la ospiti. Subito un parzialino di 16 -3 nel primo, abbiamo disputato un secondo quarto sicuramente migliore. Ce lo siamo aggiudicate per 12-6 con una difesa più attenta ed una coralità di attacco che ha messo in risalto le nostre qualità di squadra. Sotto di otto punti all’intervallo, siamo ritornate in campo purtroppo in maniera traumatica. Con Vescovi e Cortecci tra gli scudi, le perugine sono tornate a segnare molto ed a difendere forte. Pasquini, Basili e Pifferi hanno provato con buone azioni a riavvicinarci nel punteggio ma il divario si è fatto ampio.

 

Pochi passaggi in attacco sono stati il segno di poca lucidità mentre in difesa abbiamo fatto sempre i conti con la differenza di centimetri. Le gemelle Dragoni hanno cercato con il loro atletismo di metterci una pezza. Giovannini ha spinto in contropiede. Poscia trovato buoni tiri. Bisoni Cecchini si è tuffata con coraggio su tutti i palloni. Salvi ha dato il suo contributo di minuti in campo e Sarachino, non al meglio, ha attaccato con tutta la forza che aveva. Un bravo alle bimbe comunque. Era davvero difficile vincere contro le fortissime avversarie ma hanno dato sempre il massimo e non si sono mai arrese. Domenica avremmo occasione di rifarci nella trasferta di Spoleto”.

 

31 ASD CESTISTICA AZZURRA ORVIETO: Caterina Dragoni (2 punti), Salvi, Bisoni Cecchini, Giovannini (4 punti), Basili (4 punti), Poscia (2 punti), Teresa Dragoni (2 punti), Sarachino (6 punti), Pifferi (5 punti), Pasquini (6 punti). ALLENATORE: Antonaroli

 

62 PALLACANESTRO PERUGIA: Vescovi (28 punti), Agrestini (2 punti), Maselli (4 punti), Carbacas (10 punti), Scortecci (14 punti), Bainchini, Duranti (4 punti), Scavo, Ciuffini, Righetti, Camilloni. ALLENATORE: Breghi
 

Commenta con il tuo account Facebook