VITERBO – Gara di cartello al Palacus per il saluto dell’Active Network Viterbo ai suoi sostenitori, avversario di turno la Capitolina Marconi dell’intramontabile Rubei. Partenza guardinga della capolista che non si espone e cerca le ripartenze, concedendo poco ai viterbesi che però trovano il vantaggio grazie a Losada che calcia da lontano nell’angolino basso.

 

Un errore in fase di impostazione fa arrivare in area una palla a Rubei il quale non perdona e marca il pari che chiude il primo tempo. Nella ripresa, come ormai accade da diverse giornate, i viterbesi calano fisicamente e Torres fa uno svarione che lo costringe ad un recupero falloso. Schema di punizione perfetto della Capitolina con Rubei che la piazza nell’angolo alto dove Alessi non può arrivare. Sotto shock per il sorpasso i viterbesi subiscono immediatamente la terza rete di Angelini e poi cercano di reagire chiudendo gli avversari nella propria metà campo ma senza creare particolari pericoli se non con conclusioni dalla distanza.

 

Arriva quindi la quarta sconfitta consecutiva in questo finale di campionato decisamente in calo per i viterbesi, che ora sono chiamati ad una reazione d’orgoglio sul campo di Civitavecchia per difendere la quarta piazza in classifica generale. Un piazzamento che rappresenterebbe comunque un grande risultato al primo anno di serie C1.

Commenta con il tuo account Facebook