ONANO – “Sabato scorso al campo sportivo comunale di Onano si è disputata la gara Onano – Soriano S. Eutizio, la prova era valida per il campionato di seconda categoria girone A.

L’osservato speciale era l’Onano Calcio, che primo in classifica, proveniva da due sconfitte , la prima in campionato domenica scorsa contro la Rubur tevere, vittoria di misura di quest’ultima, la seconda più solenne con l’Accademia calcio di Roma per il titolo della coppa Lazio.

Lo scontro vedeva quindi un Onano in crisi dopo una imbattibilità durata tutto il campionato e le varie gare di coppa e dall’altra parte un Soriano a caccia di punti per arrivare a giocarsi lo sprint finale per la vittoria del campionato.

La partita ricalcava le classiche gare dove la paura la fa un pò da padrone, la squadra di mister Colonnelli contratta e ancora sotto pressione non riusciva mai ad imporre il gioco della squadra di casa, mentre il Soriano cercava di impensierire Tiberi con qualche tiro da fuori.

Il primo tempo scivolava via senza grandi sussulti se non tre agganci mancati del bomber Mancini che potevano creare situazioni interessanti.

Il secondo tempo dava un qualche sussulto con una grande parata di Tiberi tipo Buffon e un gran palo con Ceppari che mancava l’appoggio per il goal.

Partita non bella pareggio giusto, forse l’Onano non è sembrato il disastro di domenica passata come abbiamo letto sulla cronaca del giornale locale e un Soriano che forse si è accontentato di un buon pareggio.

Tutto da rifare visto che il Monteromano pareggiava a Grotte di Castro, la Robur non duplicava la prova maiuscola, almeno così abbiamo letto, di domenica passata e pareggiava a Cellere, e il Favl Viterbo perdeva a Orte”.

Paolo Lanzi

Commenta con il tuo account Facebook