Da ieri sono entrati a far parte della formazione civitonica un difensore e un tecnico.
Dopo Riccardo Santovito (classe 1999, ex Renate, Lucca e Reggiana), il pacchetto arretrato della squadra allenata da Federico Onofri, è stato rinforzato con l’innesto del terzino di fascia sinistra Lorenzo Dominici, classe 2002, che in questa stagione era nel Cesena.
Il giovane difensore nella scorsa stagione ha vestito la maglia del Forli e in precedenza quella del Tiferno dove ha giocato 16 partite in serie D e messo a segno tre reti.

L’operazione di mercato è stata portata a termine dal diesse Stefano Scardala in piena sintonia con la società rossoblù. “ Si tratta di una scelta mirata e di qualità – ha detto Scardala – che aumenta il nostro tasso tecnico già di buon valore ”.

Il giocatore è stato presentato ai nuovi compagni di squadra e poi si è messo a disposizione del tecnico Nofri.

Nello staff tecnico è stato inserito Giovanni Abate, ex giocatore della Flaminia nella stagione 2018/ 2019 che è il nuovo tecnico in seconda. Come allenatore ha maturato una buona esperienza nello stesso ruolo nella Viterbese con Calabrò e Taurino. Da calciatore Abate vanta una lunghissima esperienza con squadre di Lega Pro e Serie B; ha vestito anche le maglie prestigiose di Palermo, Avellino, Mantova, Siracusa, Brescia, Trapani e Francavilla. Oltre novanta i gol in carriera.

Articolo precedenteAISM. Un ultimo saluto a Simonetta Tribuzi, assistente sociale e persona di grande valore
Articolo successivoLa magica notte del Gospel incanta Viterbo