L’equipaggio Formiconi–Formiconi di Roma su Porsche 356 Cabrio del 1958 vince la manifestazione organizzata dal Veteran Car Club di Viterbo.

Oltre 60 equipaggi provenienti dal centro Italia a bordo di fantastiche auto: Lancia, Triumph, Jaguar, Alfa Romeo, Mercedes, Fiat, MG, Porsche, Ermini, Abarth, Patriarca hanno percorso l’itinerario da Monterosi a Gradoli tra paesaggi incontaminati, palazzi, centri storici e prove cronometrate.

27 prove di precisione hanno messo a dura prova gli equipaggi che hanno dimostrato notevoli capacità cronometriche. Alla partenza avvenuta dal Comune di Monterosi, ricca colazione offerta dal club organizzatore. La gara si è svolta a Monterosi, Nepi, Ronciglione, Viterbo, Marta con arrivo a Gradoli e pranzo al ristorante “La Ripetta” con stupendo panorama sul lago.

Le prove si sono svolte a Monterosi, a Nepi, lungo la strada tra la Tuscanese e Marta ed infine nella zona artigianale di Gradoli. Tutti i concorrenti hanno espresso entusiastici apprezzamenti al percorso che ha consentito loro di vedere le bellezze naturali del territorio Viterbese ed in particolare i boschi dei Cimini ed i laghi di Monterosi, Vico e Bolsena.

Gli sponsor principali sono: Regie Auto spa, Carrozzeria Autoin due srl, la Generali Toro Assicurazioni di Renato Siena, Terme dei Papi, Caffè Fida, la Cantina Chiara Profili che ha offerto delle bottiglie di spumante ai concorrenti.

Relativamente alla gara occorre dire che la stessa è stata vinta Formiconi, con una media di 5 centesimi di errore a prova, davanti a Paruzza di Roma terzo Paciaroni di S.Severino Marche. La classifica relativa ai partecipanti con cronometro manuale a lancette ha visto prevalere l’equipaggio Carli – Alessi d’avanti ai giovani Aquilani Adriano – Sbolgi e terzi Matarazzo – Monetti, tutti Viterbesi.

Erano presenti il Commissario Manifestazioni ASI Sig. Poponi Marco di Todi con affiancamento la Sig.ra. Speziali Cristiana di Perugia ed il Consigliere Nazionale ASI Alfredo Liberati di Roma che hanno collaborato alle premiazioni.

Particolarmente piacevoli i passaggi a Ronciglione con il Presidente del Consiglio Comunale Satriani, che ha offerto con la pro loco degli omaggi ai concorrenti, a Viterbo con la carrozzeria Autoin due che attendeva le auto in Piazza del Comune per offriva altri omaggi ed alle Terme dei Papi dove sono stati offerti ai concorrenti dei biglietti di accesso alla piscina. La premiazione si è svolta al ristorante “La Ripetta” con grandi applausi ai concorrenti vincitori ed alla organizzazione del Veteran Car Club di Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email