Domenica 22 maggio 2022, si è svolta, presso l’impianto “Sandro Pertini” di Fiano Romano (RM), dopo tre anni di fermo assoluto, l’edizione 2022 del meeting regionale di Atletica Leggera Special Olympics Italia, che ha visto quest’anno confrontarsi nelle varie discipline quasi 150 atleti in una specialità, l’Atletica Leggera, da sempre considerata la Regina dello Sport.

Sede di gara lo splendido impianto di Fiano Romano; perfetta l’organizzazione, anche grazie al grande numero di volontari garantiti come sempre dalle società sportive locali.

L’ASD Sorrisi che nuotano Eta Beta ODV, forse anche a causa della “fame di competizione” dopo il lungo stop dovuto alla pandemia, si è presentata con la squadra più numerosa di sempre, ben 18 elementi, di cui sette al debutto assoluto.

Super esordiente il piccolo Leonardo DI GAETANO, che già aveva avuto l’onore di essere l’ultimo tedoforo in occasione del passaggio a Viterbo della fiaccola dei Giochi Nazionali Estivi di Torino 2022; il “piccolo grande uomo” Leonardo, senza mostrare alcuna emozione, conquistava uno splendido oro nella sua divisione del lancio del Vortex, ed un bronzo nei 50 metri, con uno dei migliori riscontri cronometrici del meeting, dovendosi inchinare alla potenza ed alla esperienza di Roberto RICCI, oro nei 50 metri e nel lancio del Vortex, con le migliori prestazioni di tutto il meeting nelle due specialità.

Altri ori sono venuti da Benedetta VERDECCHIA, Marta TROILI, Fabiana PAPALINI  ed Andrea CENCI nei 50 metri piani, per un totale di 7 medaglie del metallo più prezioso. 8 le medaglie d’argento per Martina CASAGRANDE, ancora Fabiana PAPALINI, Veronica CAPORIZZO, Giorgio SERAFINI, Simone RAMACCIANI (due), Bogdan ZVORISTEANU e Lorenzo PIZZAMIGLIO. Completano il medagliere di giornata i 9 bronzi conquistati, tra gli altri, anche da Maria Celeste CARNASSALE, Francesco CARVONE, Stefano VAGNONI, Lorenzo CIANTI e Alessandro BARTOLONI. Due “medaglie di legno” infine per Corrado RICCI, che comunque ha registrato un significativo ritocco delle sue migliori prestazioni stagionali

Risultati esaltanti per ragazzi veramente speciali che, nonostante il fermo totale protrattasi per quasi due anni a causa della pandemia, grazie alla particolare dedizione  dell’Allenatore Capo Maurizio PALMUCCI (le sue dirette su Zoom fanno ormai parte della storia della Società sportiva viterbese) e dei Tecnici Rodolfo VALENTINO e Simonetta RICCI, sono riusciti sempre a mantenere il livello di forma fisica necessaria poi ad affrontare le competizioni.

Ed ora, con la stagione che volge ormai al termine, l’attenzione si concentra sui Giochi Nazionali Estivi, che si svolgeranno a Torino  dal 4 al 9 giugno, e che vedranno 12 atleti della compagine viterbese difendere i colori della Tuscia nella disciplina del nuoto.

Articolo precedenteNoi per Vetralla: “Perdono la poltrona ma non il vizio”
Articolo successivoBernabucci campionessa regionale FISR e sei atlete qualificate ai campionati italiani per la Star Roller Club