Torna questa sera al PalaMalè l’Ortoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT in una gara che la vedrà opposta alla imbattuta capolista Sara Servizi Ciampino.

La squadra di coach Martiri conduce infatti il girone A con 12 punti in sei gare, a dimostrazione della qualità di un roster che sino ad oggi ha dimostrato tutti i notevoli pregi sia dei singoli che del gioco offerto da un team composto da giocatori esperti e di spiccate doti tecniche.

La Stella Azzurra esce dall’ultima vittoria ottenuta in trasferta nel derby con Civitavecchia, dove i viterbesi hanno espresso un deciso miglioramento rispetto alle prime prestazioni, soprattutto nell’efficacia difensiva e nel modo di affrontare un match comunque sempre difficile come quello con i rossoneri.

“Domenica ho visto un salto di qualità nella squadra – dichiara coach Fanciullo. Abbiamo interpretato bene la partita, giocando con maggiore attenzione e finalmente con convinzione. C’è ancora tantissimo da lavorare perché i margini di crescita sono ancora ampi, ma ho riscontrato un approccio sicuramente positivo. I ragazzi hanno grandi potenzialità e questo lo sappiamo, ma debbono dare continuità alla loro azione per tutto l’arco della partita. Con Ciampino sarà certamente una battaglia perché loro sono un’ottima squadra e sono in un momento nel quale tutto quello che fanno lo fanno bene. La Stella ha tutte le caratteristiche per giocarsi la partita anche con chi oggi è al vertice della classifica, perché sono gli impegni come questi che vanno affrontati a viso aperto, senza alcuna remora e, lo ribadisco, con la piena convinzione di avere un roster tra i migliori del lotto. Sarà una gara complicata e certamente molto impegnativa, ma noi metteremo in campo tutto quello che abbiamo, confidando anche nel sostegno importante dei nostri tifosi”.

Convocati per il match, con il rientro di Rogani, ma con l’assenza di Baldelli ancora convalescente e con qualche altro dubbio da sciogliere solo poco prima della gara, sono Price, Ortenzi, Filippo Taurchini, Cittadini, Nieddu, Rogani, Federico Taurchini, Pebole, Meroi, Martino, Grande e Casanova.

Palla a due alle ore 18,00 sotto la direzione di Pastore di Marino e Capatan di Cisterna di Latina. Ingresso gratuito.

Articolo precedenteNon ce la Beviamo: La battaglia per l’acqua pubblica ha tutte le possibilità tecniche e giuridiche per essere vinta
Articolo successivoForza Italia all’Amministrazione Comunale di Montefiascone: “Il paese vi merita? Non crediamo sia così”