VITERBO – Giornata serena ma ventosa al Sandro Quatrini per la terzultima partita della stagione. La squadra avversaria è quella degli Emergenti Cecina, al momento ultimi in classifica e anche per questo motivati a vincere. I primi minuti vedono un gioco nettamente superiore del Viterbo e vengono giocati prevalentemente nella metà campo avversaria. Le azioni però non giungono mai alla conclusione e, al primo attacco dall’inizio della partita, il Cecina riesce a segnare una meta. Segue la trasformazione nonostante l’angolo difficile. Al ventisettesimo minuto di gioco arriva il recupero neroverde con Pastori, il quale con una giocata veloce da una punizione di seconda va a segnare in mezzo ai pali. Il primo tempo finisce con un pareggio e la Union in attacco.

 

Il secondo tempo inizia con qualche cambio per il Viterbo e un gioco visivamente stanco da entrambe le parti. Al diciottesimo minuto Andrea Menghini prova a sbloccare con un calcio di punizione da 40 metri, il quale però esce di poco al lato. Al minuto 34 il Cecina sfrutta la sua prima occasione di attacco e segna con carrettino da 13 giocatori. Non segue la trasformazione e il vantaggio sui neroverdi è di 5 punti. È necessario poco più di un minuto perché la squadra di casa riesca nel recupero della partita. Segna Borgatti ma non riesce la trasformazione, ristabilendo una situazione di pareggio. Al trentasettesimo minuto, dopo una preoccupante esitazione, si decide di sfruttare un calcio di punizione in favore di una più incerta touche. Il piede di Andrea Menghini riesce a far passare la palla in mezzo ai pali portando la squadra di coach Fabiani in vantaggio di 3 punti. L’ultima azione in attacco del Cecina fa temere per il risultato con un carrettino non riuscito ma vicinissimo alla linea di meta.

 

La partita si chiude con un 15 a 12 per la Union Rugby Viterbo, portando la squadra a 11 punti in classifica a 3 punti di distanza dal Paganica. Gli abruzzesi hanno però in vista partite meno impegnative e concluderanno la stagione affrontando in casa l’attuale fanalino di coda. (c)

 

15 Viterbo: 15 Belli, 14 Bonucci (dal 19 st 20 Dattilo), 13 D’Annunzio, 12 Menghini A., 11 Menghini R., 10 Bocchino S., 9 Vernale (dal 27’ st 21 Zappi), 8 Pastori, 7 Pompei, 23 Santucci (dal 1’ st 6 Cardoso), 5 Martella, 4 Scaglione (dal 19’ st 18 Capati), 3 Mariottini, 2 Borgatti, 17 Desana (dal 9’ st 24 Gori). A disposizione: 19 Bocchino L., 6 Cardoso, 22 De Angeli

 

12 Cecina: Cagnano, Battiata, Bienintesi, Lari, Ciciriello, Ciaurro, Calvaresi, Giomi, Paradia, Musto, Cambi, Chiti, Spatola, Fluotto, Dalcanio. A disposizione: Vallini, D’Amore, Frosali, Ciulli, Pioli, Marconi, Ambrogini

 

Marcatori: Finotto (C) meta al 20’ pt trasformata, Pastori (V) meta al 27’ pt trasformata da Menghini carrettino (C) meta al 34’ st non trasformata, Borgatti (V) meta al 35’ st non trasformata, Menghini (V) su punizione al 37’ st

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email