Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Una Viterbese bella a metà pareggia per 1-1 sul campo dell’Astrea. Prima mezzora all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre che si rendono autrici di poche azioni degne di note. La Viterbese è in ogni caso maggiormente attiva e, alla mezzora, si vede assegnare un calcio di rigore per fallo in area commesso da Micheli su Neglia. Dal dischetto va Giannone, che sigla lo 0-1 con un destro che non lascia scampo all’estremo difensore avversario, nonostante lo stesso avesse intuito la traiettoria.

 

 

La replica dell’Astrea è affidata ad una conclusione dai 25 metri di Mollo, ben deviata in corner da Zonfrilli.

 

Chiuso il primo tempo in vantaggio la Viterbese torna in campo per la ripresa con l’obiettivo di consolidare il vantaggio ma, dopo appena due minuti, subisce inaspettatamente il gol del pareggio dell’Astrea: su un calcio di punizione di Gaeta, infatti, Zonfrilli devia la sfera sul palo; appostato in zona c’è però Di Iorio, che di testa mette il pallone nella porta sguarnita.

 

L’equilibrio del risultato si riversa anche sull’andamento della gara; nessuna delle due compagini riesce infatti a prevalere sull’altra. Ne consegue un secondo tempo avaro di emozioni ad eccezione di quella occorsa al 25°, minuto in cui Pacciardi, con un bel colpo di testa su angolo di Giannone, sfiora il gol del vantaggio.

 

Per la Viterbese arriva così un punto che non muta gli equilibri in zona play-off, ma che allontana ancora di più i gialloblù da una Lupa Castelli Romani sempre più lanciata verso la Lega Pro con 11 punti di vantaggio.

 

Serie D, girone G – 26^ giornata (15/03/2015 – 9^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – LUPA CASTELLI ROMANI 0-3
APRILIA – OLBIA 3-4
ASTREA – VITERBESE CASTRENSE 1-1
BUDONI – GI.CA. SORA 0-0
CYNTHIA – NUORESE 3-1
ISOLA LIRI – FONDI 1-1
OSTIA MARE – ARZACHENA 0-0
PALESTRINA – SAN CESAREO 1-1
TERRACINA – SELARGIUS 1-2

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 65
VITERBESE CASTRENSE 54
SAN CESAREO 46
OSTIAMARE 43
FONDI 40
APRILIA 39
OLBIA 39
ARZACHENA 38
NUORESE 37
BUDONI 35
CYNTHIA 35
GI.CA. SORA 33
ASTREA 30
SELARGIUS 26
ISOLA LIRI 25
PALESTRINA 24
TERRACINA 16
ANZIOLAVINIO 10

 

Penalizzazioni: Palestrina -2; Sora Terracina e Isola Liri -1

 

Prossimo turno – 27^ giornata (22/03/2015 – 10^ di ritorno)

 

ARZACHENA – ASTREA
FONDI – APRILIA
GI.CA. SORA – CYNTHIA
LUPA CASTELLI ROMANI – OSTIA MARE
NUORESE – ISOLA LIRI
OLBIA – PALESTRINA
SAN CESAREO – ANZIOLAVINIO
SELARGIUS – BUDONI
VITERBESE CASTRENSE – TERRACINA

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email