Una giornata densa di emozioni, ma anche di tanti sorrisi e applausi, quella vissuta ieri al palazzetto dello Sport Angelo Jacopucci per la prima edizione di CeramicAbile.

Oltre 250 le persone che anno assistito all’evento organizzato dalla Città di Tarquinia in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, con il patrocinio di UNRIC (Ufficio regionale delle Nazioni Unite con sede a Bruxelles), AiCC (Associazione Italiana Città della Ceramica) ed il contributo di Enel.

Un pomeriggio dedicato interamente all’inclusione, nell’arte e nello sport, delle persone con disabilità.

Primi protagonisti i ragazzi dell’Associazione Autismo Cuori Blu di Tarquinia, che hanno presentato il loro albero di Natale in ceramica, realizzato con l’aiuto delle ceramiste Simona Calandrini e Claudia Massi; prima di loro, il video augurale sulla giornata mondiale della disabilità del Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterrez, che ha aperto la manifestazione. A seguire la testimonianza di Tiziano Monti, campione italiano di handbike, che per l’occasione ha vestito anche i panni di co-conduttore al fianco del giornalista Stefano Tienforti. I videomessaggi di Giusy Versace, senatrice e campionessa paralimpica, di Lia Capizzi, giornalista, conduttrice televisiva e radiofonica, gli interventi di Gianni Legni, maestro di subacquea e di nuoto nonostante l’amputazione di una gamba, di Sara Vargetto, giovanissima atleta paralimpica, di Fabio Camilli e Alessia Fattori per il Sitting volley, Chiara Cevolo per il basket.

Ospiti d’eccezione i Ping pong pang, il gruppo tarquiniese guidato dal ballerino Patrizio Ratto, reduci dalla finalissima di Italia’s Got Talent, che hanno riproposto le esibizioni che li hanno portati recentemente alla ribalta.

A fare gli onori di casa il vicesindaco Luigi Serafini e l’assessore allo sport Alberto Riglietti che hanno sottolineato quanto siano importanti manifestazioni come queste in chiave di inclusione e coinvolgimento nella vita sociale delle persone con disabilità, in tutte le sue accezioni; presente anche la dott.ssa Cristiana Di Torrice, responsabile dei Rapporti Istituzionali Enel per il centro Italia, che non ha lesinato complimenti sia per gli organizzatori sia per i partecipanti alla manifestazione.