Alla vigilia della Befana, i carabinieri della stazione di Vetralla durante un servizio di perlustrazione, hanno fermato e denunciato un cittadino italiano di origini napoletane di 45 anni, che poco prima aveva acquistato presso un negozio di termoidraulica di Vetralla un oggetto, pagandolo con una banconota di 100 euro, poi risultata falsa; al che l’ esercente appena accortosi dell’accaduto ha allertato i carabinieri che immediatamente hanno individuato e rintracciato il responsabile, lo hanno quindi fermato e denunciato per spendita di banconote false.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email