Domenica 12 dicembre allo Shooting Club di Vasanello, si è svolta una mattinata interamente dedicata alla Sezione Provinciale dell’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), di Viterbo.

Il Club con il patrocinio del Comune di Vasanello e del Comitato Regionale Lazio Dell’ASC (Attività Sportive Confederate), ha organizzato una gara di beneficenza di tiro con Pistola da 5 e da 25 metri, aderendo al progetto di mobilità per le persone coinvolte nella Sclerosi Multipla e donando l’intero ricavato, a favore dell’acquisto di un automezzo attrezzato per l’AISM di Viterbo.

Per Aism erano presenti al Poligono il vice presidente provinciale Vito Di Noto i consiglieri provinciali Daniela Pascucci e Fabio Fabiani che ringraziano, Giuseppe Mancuso, Alberto Pieri e tutto lo staff che si è occupato dell’intera organizzazione dell’evento, ricordando che quanto realizzato è stato un segno di grande ripresa anche perché, fino a pochi giorni orsono non ne avevamo ancora la certezza causa le diverse restrizioni ancora in atto causa la grande emergenza nazionale.

È importante continuare a dare sostegno a tutti gli operatori che dedicano anima e corpo alla ripresa delle attività pre-pandemia.

Momenti come questi sono fondamentali per dare continuità ai progetti territoriali attivi e a finanziarne nuovi. I fondi raccolti “oggi”, si trasformeranno “domani” in risposte concrete per le persone coinvolte nella sclerosi multipla.

AISM, opera fermamente affinché le persone con SM abbiano diritto ad una buona qualità di vita e alla piena integrazione sociale. A tal scopo, la sezione AISM di Viterbo è un concreto punto di riferimento territoriale, collabora in stretta sinergia con tutta la rete dei servizi ospedalieri e territoriali per facilitare un corretto e completo percorso di presa in carico multidisciplinare. Fra le attività che la sezione svolge, ricordiamo: attività di contatto e relazione continuativa con tutte le persone coinvolte nella SM del territorio, accoglienza, informazione e orientamento, rappresentanza presso le sedi istituzionali, supporto alla mobilità, supporto psicologico, supporto legale e altre attività che vanno ad attivarsi grazie alla rilevazione dei bisogni.

È importante dare il proprio contributo come soci e volontari perché solo uniti riusciremo a raggiungere tutte le persone coinvolte nella sclerosi multipla dell’intera Provincia. Unisciti al movimento per un mondo libero dalla sclerosi multipla.

Per diventare socio o volontario, raggiungici nella nostra sede ed entra in contatto con noi e vieni a trovarci in sede presso: Viterbo, via Lago di Piediluco, 9/13 01100 – VT – Tel.3939773204 – 3358273819 E-mail: [email protected]

Non è importante la quantità ma la qualità del tempo che potrai dedicare.