Nella mattinata di lunedì 13 novembre a Viterbo, nell’area verde del quartiere Ellera ospitante il monumento al Carabiniere, si è tenuta cerimonia per la commemorazione dei caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace, voluta dal Lions Club del capoluogo di concerto con il Comando Provinciale dell’Arma. Ad accogliere ed accompagnare il Presidente Francesco Cima nell’iniziativa, erano presenti il Comandante Provinciale Colonnello Massimo Friano e rappresentanze dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

Un momento di riflessione sulla professionalità conseguita dalle Forze Armate e di Polizia, quotidianamente dedite a fronteggiare sfide alla sicurezza in Patria e all’estero, sul comune impegno per la pace e l’importanza della collaborazione tra Istituzioni. Tra gli intervenuti anche il Consigliere Regionale Daniele Sabatini che ha ricordato i militari vittime dell’attentato di Nassirya del 12 novembre 2003.

Innanzi al monumento, fiancheggiato da Carabinieri in uniforme storica un trombettiere ha suonato il “silenzio” ed è stata deposta una corona d’alloro.