Si è conclusa, nella settimana dal 10 al 15 maggio, la campagna europea “Truck and Bus”,  che ha visto la Polizia Stradale di Viterbo impegnata in tutta la provincia nei controlli dei mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, degli autobus e dei veicoli destinati al trasporto di merci pericolose, sia d’immatricolazione nazionale che straniera.

In particolare è stata dedicata una intera giornata in ambito autostradale, all’interno dell’Area di Servizio Tevere Est, situata nel tratto dell’A/1 che interessa la nostra provincia. Durante tali servizi, in totale sono state contestate 20 infrazioni per inosservanza dei tempi di guida, 2 per inefficienze sui veicoli, 2 relative ad irregolarità sul trasporto di animali vivi, 7 per sovraccarichi e 2 nell’ambito del trasporto di merci pericolose, per un totale di circa € 6.000. Oltre alle sanzioni amministrative, sono stati decurtati complessivamente 35 punti della patente.