Ufficio postale di Vitorchiano chiuso per lavori, il Comune: “Bene i nuovi servizi, ma sede resta inadeguata”

La riapertura è prevista per il 22 marzo. L’amministrazione: le criticità non sono risolte

L’ufficio postale di Vitorchiano in Via Manzoni 22 resterà chiuso dal 17 febbraio al 21 marzo 2024 per consentire l’avvio dei lavori tecnici propedeutici alla realizzazione del progetto “Polis – Casa dei servizi di cittadinanza digitale” di Poste Italiane, finalizzato a semplificare la vita delle persone che vivono nei piccoli centri e nelle aree interne rendendo accessibili una serie di servizi al cittadino.

Questi interventi renderanno l’ufficio più moderno ed efficiente, tuttavia l’amministrazione comunale fa presente che, nonostante il potenziamento dei servizi, permangono quelle criticità strutturali relative all’inadeguatezza della sede, le quali nel recente passato sono state segnalate all’azienda in più occasioni.

Ci fa piacere che il nostro ufficio postale sia interessato dai nuovi servizi del progetto Polis – dichiarano dal Comune – e questo nel breve termine è una notizia positiva. Resta però il fatto che, per una realtà in espansione come Vitorchiano, l’attuale sede è assolutamente insufficiente per le esigenze della comunità locale e del territorio: è infatti dotata di spazi molto angusti e gli utenti sono spesso costretti a fare la fila all’esterno, con qualsiasi condizione meteo e in precaria sicurezza, data la presenza di un parcheggio privato“.

Il Comune di Vitorchiano chiede quindi per il prossimo futuro l’individuazione di una soluzione più adeguata per ospitare l’ufficio postale, meglio una nuova sede, dal momento che c’è assoluto bisogno di un locale più ampio e confortevole, in grado di accogliere dignitosamente gli utenti e garantire loro un ambiente più sano e fruibile.

Non è ammissibile che un servizio fondamentale come l’ufficio postale – aggiunge l’amministrazione – sia al di sotto degli standard di vita che un paese come Vitorchiano offre ai residenti. Purtroppo, anche quando sarà finito questo mese di chiusura, i cittadini si ritroveranno probabilmente ad affrontare gli stessi disagi. Si tratta di un’urgenza non più rinviabile“.

Poste Italiane ha reso noto che, durante il periodo di chiusura dell’ufficio di Vitorchiano, la clientela potrà rivolgersi all’ufficio di Bagnaia (Via Sant’Anna 21, aperto dal lunedì al venerdì con orario 8.20-13.35 e il sabato 8.20-12.35), dove sarà possibile ritirare pacchi e corrispondenza in giacenza ed effettuare operazioni non eseguibili in circolarità, ovvero vincolate all’ufficio postale di radicamento del rapporto.

Anche su questo aspetto – conclude il Comune – ci aspettavamo di più. Poste Italiane ha purtroppo preferito non investire in una sede temporanea e/o mobile, decidendo di gestire la fase dei lavori con la chiusura per oltre un mese. Una scelta che ricade a totale svantaggio dell’utenza vitorchianese”.