Nel pomeriggio di ieri, a Fabrica di Roma, Loc. Ponte di Ferro, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Civita Castellana, competenti per territorio, hanno svolto ulteriori indagini nei pressi del Fosso Cenciarello a seguito dello sversamento di liquido di colore bianco, accertato lo scorso 30 agosto.

In tale contesto, i Carabinieri Forestali hanno individuato e quindi sequestrato un grosso tubo plastico utilizzato per lo scarico illecito nelle acque del fosso. I Carabinieri Forestali della stazione di Civita Castellana, diretti dalla Procura della Repubblica di Viterbo e con la collaborazione della Stazione Carabinieri di Fabrica di Roma, stanno valutando le varie ipotesi di reato e i relativi autori.  

Articolo precedenteFratelli d’Italia a Nepi, successo per l’incontro con i cittadini
Articolo successivo140 atleti al via per il Triathlon a Grotte di Castro