Nei primi giorni di giugno si sono concluse le attività del progetto A PIE’ DI PAGINA SENTIERI E LETTURE NELLA VALLE DEI CALANCHI realizzate con il sostegno della Regione Lazio POR FSE 2014-2020.

Un’idea progettuale condivisa tra Luigi Lorusso (editore), Mirko Pacioni (naturalista) e Marco Saverio Loperfido (scrittore e guida escursionistica), che ha trovato la sua realizzazione con Francesca Mara Tosolini Santelli (educatrice), Marina Vincenti (fotografa), Marco Bartolomucci (videomaker), Patrizia Fiocchetti (scrittrice), Sabrina Ramacci (grafica).

Grazie all’adesione dell’Istituto Omnicomprensivo “F.lli Agosti” (Scuole Secondarie di I grado di Bagnoregio e Castiglione in Teverina) e del Comune di Celleno (studenti delle Scuole Secondarie di I grado di Celleno), 141 studenti e 16 docenti hanno condiviso un percorso educativo fatto di incontri in classe con esperti del settore, escursioni guidate nella Valle dei Calanchi e letture tematiche, per approfondire temi quali: democrazia, libertà, diritti civili; risorse naturali e rispetto dell’ambiente; individuo, famiglia e sistema di relazioni.

Gli studenti hanno infine tradotto in emozioni su carta stampata quanto realizzato, producendo un libro-racconto collettivo del quale a questo link è possibile leggere la recensione https://www.lorussoeditore.it/prodotto/a-pie-di-pagina e scaricare gratuitamente il formato pdf  https://www.lorussoeditore.it/wp-content/uploads/2022/06/A-pie-di-pagina-INTERNO-DEF.pdf   Le attività sono state inoltre documentate da una mostra fotografica itinerante.

Al link https://www.youtube.com/watch?v=DYpZTHbTGxM il mini-documentario (35 min.).

Sulle pagine

https://www.facebook.com/museonaturalisticodilubriano

https://www.facebook.com/associazioneacqua

i reportage delle singole giornate.

Articolo precedentePresentati i risultati degli scavi a Falerii Novi
Articolo successivoGdF Viterbo: piano coordinato di controlli presso camping ed aree di sosta sulle sponde del Lago di Bolsena