Angelica Bonamici, campionessa italiana under 13 di tiro con l’arco, fissa i propri obiettivi per il futuro. Ospite ai microfoni de “Le Interviste di SuperAbile” anche l’ideatore di Sport N Roll Fabrizio Ercolani

Angelica Bonamici, giovanissima promessa dello sport locale – non ancora tredicenne – campionessa italiana under 13 di tiro con l’arco, fissa i proprio obiettivi per il futuro. Ospite insieme a lei, ai microfoni de “Le Interviste di SuperAbile”, anche il gionalista nonché ideatore di Sport N Roll Fabrizio Ercolani.

Nella press room appositamemte allestita sulla spiaggia del Civico Zero, per la seconda puntata della rubrica nata da un’idea di SuperAbile per dare risalto alle eccellenze associative ed individuali dello sport tarquiniese, Angelica e Fabrizio si sono raccontati nei loro diversi ambiti di lavoro.

“La passione per il tiro con l’arco – ha detto Angelica – mi è venuta quasi per caso. Poi col passare del tempo mi sono sempre più appassionata a questa disciplina ed anche grazie ai miei insegnanti Anastasia Anastasio e Fabio Molfese ho potuto affinare la tecnica: alla fine sono arrivati anche importanti riconoscimenti come la medaglia d’oro ai campionati nazionali under 13. Nei miei programmi spero un giorno di poter partecipare ad un mondiale”.

Spazio quindi a Fabrizio Ercolani.

Sport N Roll – ha puntualizzato Fabrizio che è anche prepatore dei portieri ed allenatore Uefa B, con importanti esperienze anche in serie D – nasce da una costola di Sport in Spiaggia e di questo va dato merito ad Alfredo Boldorini che nel 2017 organizzò l’evento al Lido. A questo primo format abbiamo affiancato nel 2018 la parte musicale e da questa edizione, particolarmente interessante, anche Fermento. Il nostro obiettivo è renderla una tappa fissa del panorama estivo. Per quanto riguarda il movimento sportivo locale Tarquinia gode di ottima saluto. Abbiamo campioni sportivi in ogni ambito. Non piace parlare di sport minori. Tante sono le palestre e le associzioni che insegnano valori e passioni. Ed i frutti sono tangibili”.

Commenta con il tuo account Facebook