MONTALTO DI CASTRO – Nella seduta consiliare del 29 novembre il Consiglio comunale ha approvato il regolamento per la concessione di benefici e agevolazioni alle imprese.

«Il documento – spiega la delegata al commercio Rita Goddi – disciplina la concessione dei benefici economici e delle agevolazioni in favore di attività produttive che provvederanno a fissare la loro unità locale e sede operativa nel Comune di Montalto di Castro, in particolar modo all’interno del centro storico. Tutto ciò allo scopo di promuovere il rilancio del settore imprenditoriale, l’economia cittadina e il recupero della parte vecchia e storica del paese, oltre alla possibilità di creare nuovi posti di lavoro.

Il Comune – continua Goddi – determinerà annualmente, nell’ambito del proprio bilancio, l’ammontare delle risorse disponibili». Le misure per il sostegno alle imprese riguarderanno in particolare: bonus per l’assunzione di personale; contributi in conto capitale per l’apertura di una nuova impresa da parte dei giovani; favorire l’apertura di imprese con sede operativa o unità locale nel Comune di Montalto di Castro e che siano in possesso dei requisiti di cui al regime “De Minimis”.

Accederanno al contributo anche tutte le start up che si sono già costituite nei dodici mesi antecedenti alla pubblicazione del bando comunale, oltre alle attività già esistenti, purché nel rispetto dei requisiti del regolamento.

«Con questa importante delibera di Consiglio – conclude Rita Goddi – abbiamo impresso un importante cambiamento volto a far crescere il nostro territorio, le nostre attività e l’economia del nostro paese. Un grazie speciale va all’ufficio commercio per il lavoro svolto in questi mesi».