“Arrivare a Celleno nel Borgo Fantasma è un’esperienza dell’anima”, così il giornalista del TG 5 apre il suo servizio, andato in onda ieri durante la fascia pomeridiana su Canale 5, dedicato al piccolo Borgo della Tuscia. 

Al microfono del TG5 il Sindaco di Celleno, Marco Bianchi, che ripercorre le tappe della storia di Celleno Vecchia e le vicissitudini che lo hanno trasformato in un Borgo fantasma, abbandonato. 

Fantasma sì, ma non del tutto disabitato: per anni, l’unico abitante è Enrico Castellani, una delle figure di maggior rilievo dell’arte italiana e internazionale, che negli anni ’70 si innamora del piccolo Borgo e lo sceglie come propria dimora e laboratorio. L’artista avvierà negli anni una importante opera di ristrutturazione del luogo. 

Ad accompagnare il giornalista nella visita alla dimora dell’Artista Castellani, Federico Sardella, Pres. della Fondazione Enrico Castellani: “Grande emozione attraversare il ponte che conduce alla dimora dell’Artista”, commenta ai microfoni. 

Ancora una volta una occasione per far conoscere il territorio della Tuscia, i sui affascinanti Borghi e le mille risorse che conservano. Una vetrina, quella del TG5, che lascia sperare in una vera rinascita del Borgo fantasma.