In seguito all’esplosione del centro migranti a San Lorenzo Nuovo, in provincia di Viterbo, la cantina di Marco, Gigi, Trisha e Piero è stata sventrata. Su GoFundMe è subito partita una gara di solidarietà arrivata a 11.400 euro in poche ore.

“L’intera annata 2022 – scrive l’organizzatrice, Sara Fantozzi – è andata distrutta e ora c’è il rischio che il colpo abbia compromesso anche i serbatoi per il 2023, che non sono comunque accessibili per il momento, visto che l’area è posta sotto sequestro. Senza giri di parole: hanno bisogno del nostro aiuto”.

“️Stiamo raccogliendo fondi per aiutarli a rimettere in piedi la loro cantina. Vorremmo fare qualcosa di concreto – spiega – per persone che amiamo e che si trovano in una situazione difficile”.

“Patricia Nelson – racconta Sara – coltiva due ettari di vecchi vigneti con vista sul Lago di Bolsena, insieme a Piero, suo compagno musicista di talento. Il prodotto di questo lavoro è la Gazzetta. La Selvara invece – prosegue – è un progetto vitivinicolo di Gigi e Marco tra Orvieto ed il lago di Bolsena. Vigneti giovani e razionali, vecchi e promiscui o appena impiantati e rivolti al futuro”.

“Immagina – si legge – se tutto ciò a cui dedichi la tua vita, a cui lavori duramente, venisse distrutto nel giro di pochi minuti. Trisha, Piero, Marco e Gigi stanno vivendo questo incubo. Hanno bisogno del nostro sostegno per tornare a fare quello che amano”.

La raccolta fondi è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/4srp/esplosione-cantinaaiutiamotrishpierogigiemarco