ACQUAPENDENTE – Il Movimento Acquapendente ed Alta Tuscia Cinque Stelle ha annunciato la propria partecipazione al cosiddetto “Progetto Montorio”. “Una nostra delegazione”, rendono noto con apposita informativa, “prenderà parte all’Assemblea Pubblica che si svolgerà Giovedì 4 Febbraio alle ore 21.00 presso il Cinema del Comune di Castell’Azzara.

 

Verrà posto per l’occasione l’interrogativo se lo sfruttamento industriale dell’energia geotermica è compatibile con la salute pubblica, con le risorse idrico-potabili ed, infine, con le attività economiche, agricole, casearie, termali e turistiche. Saranno presenti per l’occasione il Sindaci di alcuni Comuni coinvolti: Alberto Bambini (Sindaco di Acquapendente), Carla Benocci (Sindaco di Sorano), Fosco Fortunati (Sindaco di Castell’Azzara). Tra i tecnici Aurelio Cupelli (referente di Sorgenia Green Spa), Filippo Belisario (geologo), Roberto Minervini (biologo marino).

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email