REGIONE – “La Commissione Bilancio ha approvato ieri un importante emendamento sul demanio lacuale, con cui la Regione delega ai Comuni tutte le funzioni amministrative per il rilascio di concessioni su spiagge, superfici e pertinenze dei laghi, comprese quelle relative ai porti lacuali. I corrispettivi canoni demaniali saranno versati ai Comuni rivieraschi.

Il testo approvato è frutto della rielaborazione di due emendamenti: quello presentato per primo da me, il numero 100, e il numero 125, presentato successivamente da altri colleghi. E’ un tema che seguo da tempo e ieri è arrivato questo voto, in attesa del via libera definitivo, da parte del Consiglio regionale, del collegato alla Finanziaria (proposta di legge 381) in cui la norma è inserita.

Ho partecipato a tal fine a vari incontri con i sindaci dei Comuni che si affacciano sui laghi e mi sono fatto portavoce delle loro giuste istanze: siamo riusciti a dare soddisfazione alle richieste manifestate più volte, mettendo nelle mani delle comunità uno strumento capace di avere benefici effetti sulle casse delle amministrazioni locali. Uno strumento, peraltro, che con le sue procedure snelle, dà il via ad una grande semplificazione, visto che di tutti gli atti amministrativi se ne occuperanno i Comuni. La norma, in ultima analisi, potrà favorire lo sviluppo, non solo turistico, di tutto il territorio”.

Enrico Panunzi
Presidente Sesta Commissione consiliare Regione Lazio

Commenta con il tuo account Facebook