Mario Mengoni

LUNEDI’ 29 L’INCONTRO PUBBLICO NELLA SALA CONSILIARE

“Si apre per Ronciglione un’importante scenario – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente, Maura Luzzitelli – volto a rafforzare la presenza nel nostro paese di una cultura ambientale diffusa. La lotta alla plastica è ormai una realtà a livello nazionale, una necessità vera e propria per la salvaguardia del futuro del nostro pianeta. Con l’adesione alla campagna “Plastic Free Challenge” dimostriamo di partecipare attivamente alla battaglia, attraverso azioni mirate e campagne informative. Invito pertanto la cittadinanza e le associazioni a partecipare numerosi all’incontro pubblico di lunedì 29, in modo da confrontarsi tutti insieme su questa importante iniziativa”.

Il Comune di Ronciglione accetta con entusiasmo la “sfida” lanciata dal Ministero dell’Ambiente e dichiara guerra alla plastica. La “Plastic Free Challenge” vuole infatti coinvolgere più istituzioni possibili nel comune impegno ad eliminare la plastica usa e getta, grave fonte di inquinamento per gli oceani.
L’amministrazione comunale di Ronciglione ha reso ufficiale la propria adesione alla campagna con una delibera approvata in Giunta nella mattinata del 26 ottobre, attivandosi per eliminare per quanto possibile i prodotti plastici dal palazzo comunale, dando mandato ai responsabili dei settori di interrompere gli acquisti in materiale plastico “vergine”, privilegiando altri materiali o utilizzando plastica riciclata. Verranno incrementati gli obiettivi di raccolta differenziata ed incentivata la riduzione dei rifiuti attraverso alcune buone pratiche, come l’eliminazione della plastica monouso.
La battaglia alla plastica riguarda anche tutte le iniziative promosse dalle associazioni del paese, che per godere del patrocinio del Comune di Ronciglione dovranno necessariamente bandire l’usa e getta, privilegiando altri materiali. Sulla stessa linea d’azione, anche la volontà di sostenere iniziative capaci di limitare la produzione ed il consumo di imballaggi a perdere, quali la promozione di accordi per la creazione di punti vendita di prodotti sfusi.

“Lavoreremo con attività di sensibilizzazione alla comunità per una drastica riduzione dei materiali plastici, inutili e dannosi per l’ambiente. E’ importante iniziare dalle piccole azioni quotidiane – ha commentato il sindaco, Mario Mengoni – e l’esempio partirà proprio dal palazzo comunale, con l’eliminazione della plastica monouso, l’utilizzo di bottiglie in vetro o biodegradabili compostabili al posto di bottiglie in plastica durante le sedute del Consiglio, il trasferimento informatico di documenti e la loro scansione, al fine di ridurre i rifiuti cartacei. Buone e semplici pratiche attuabili da tutti, con un pò di buona volontà”.

Tutte le iniziative riguardanti l’adesione del Comune alla campagna Plastic Free, verranno esposte e discusse insieme ai cittadini in occasione dell’8° incontro pubblico, lunedì 29 ottobre alle ore 18 presso la Sala Consiliare, al quale parteciperanno il sindaco Mario Mengoni, l’assessore all’Ambiente Maura Luzzitelli ed il dott. Giorgio Giannini, del Comitato Scientifico Accademia Kronos, che parlerà di inquinamento, microplastica e nanoplastica nei cibi. L’incontro si inserisce all’interno della manifestazione promossa dall’amministrazione “Le Giornate dei Tesori d’Autunno”, la prima ad inaugurare l’era del plastic free a Ronciglione.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email