L’iniziativa dello scorso 27 agosto ha sostenuto la Caritas locale e l’Emporio Solidale di Viterbo

Il Comune di Vitorchiano ha consegnato alla Caritas parrocchiale di Vitorchiano, rappresentata dal parroco Don Gualberto Pirri, e all’Emporio Solidale di Viterbo, presieduto da Domenico Arruzzolo, il ricavato della cena solidale “Vitorchiano con il cuore” svoltasi in Piazza Roma lo scorso 27 agosto 2022 a sostegno di due realtà che, in questi ultimi difficili anni, hanno aiutato e continuano ad aiutare tante persone.

L’iniziativa, a conclusione del calendario di eventi estivi, è stata promossa dall’amministrazione comunale e realizzata in collaborazione con le associazioni locali, il cui ruolo è sempre fondamentale nel rendere vivo e partecipe tutto il paese. Numerosi i cittadini, vitorchianesi e non solo, che non hanno fatto mancare il proprio contributo.

Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato e collaborato alla riuscita di questa cena di solidarietà – commenta il sindaco Ruggero Grassotti – i volontari, le associazioni e le aziende che hanno offerto il loro sostegno, in particolar modo Giusy Polidori della macelleria Pampana, Attilio Cempanari norcineria e alimentari e il supermercato Superconti. Come prima esperienza è andata a buon fine e contiamo di ripeterla in futuro: è molto importante – conclude – che la nostra comunità sia concretamente vicina alle persone che vivono situazioni di difficoltà in questo particolare periodo caratterizzato da drammi come la pandemia, la crisi economica e il conflitto in Ucraina“.

Articolo precedenteFratelli d’Italia è il primo partito a Ronciglione con 1630 voti di lista
Articolo successivoSettimana Nazionale della Dislessia, due incontri gratuiti per approfondire i temi