PALOMBARA – Niente da fare, anche oggi; il Real torna a casa con un pugno di mosche. A nulla è valsa la buona (ma molto tardiva) reazione dopo la rete subita, lasciando a Palombara altri tre punti pesanti, per una classifica che adesso inizia a fare paura davvero. Primo tempo dove succede poco o quasi, se si eccettuano un gol annullato al 21’ a Calabresi parso regolare ed un tiro cross di Dalla Lana finito sul fondo. Nella ripresa Palmieri protagonista che blocca Gallaccio (1’) e sul rovesciamento di fronte, Mencio serve De Palma che, a due passi dalla linea bianca, non riesce a segnare. Il Cre.Cas. a questo punto ci crede e al 19’ Gallaccio manda fuori di poco. E’ il preludio al gol che arriva al 23’. Sempre bomber Gallaccio serve Persichetti che, da posizione defilata, cerca e trova l’incrocio dei pali. Il Real si sveglia ma è tardi ormai e riesce a produrre un forcing che porta al 36’ ad una punizione di Mencio parata da Lucarelli, con Vittorini al ’39 che liscia la palla ad un metro e mezzo dalla porta ed al 44’, su punizione di Artistico, Mencio batte a rete ma Corsi devia in angolo con il corpo. Troppo poco per risorgere, bisogna fare di piu’.

 

1 CRE.CAS. Città di Palombara: Lucarelli, Dalla Lana, Passiatore, Travaglini, Calabresi, Corsi, Taverna (25’ st PEtroccia), Hrustic, Gallaccio, PErsichetti (31’ st Di Fazio), Pangrazi (18’ st PAngallozzi). A disp. Arbace, Bottoni, Cupelli, Valeriani. All Berti

 

0 Real Monterosi: Palmieri, Galletti, Belfiore, Ucci (33’ st Polani), Manzo, Mencio, Rosato, Greco, De Palma (25’ st Vittorini), Artistico, Giuffrida (16’ st Moronti). A disp. Malatesta, Ceccarelli, Nori, Marconi. All. Scarfini

 

Arbitro: Fantozzi di Civitavecchia

 

Reti: 23’ st Persichetti

 

Note: Spettatori 300 circa. Ammoniti: Dalla Lana, Travaglini, Calabresi, Gallaccio, Persichetti, Polani, Giuffrida. Angoli: 4-4. Recupero pt 1’, st 4’

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email