Poco prima delle ore 12.00 di Sabato il Direttore Sportivo Giuseppe Olimpieri annuncia l’arrivo dei “guantoni d’esperienza” del classe 1981 Maurizio Nencione. In un Campionato di Promozione 2019-2020 che si presume insidioso e lottatissimo, la volontà dello staff Tecnico Polisportiva Vigor Acquapendente è quello di inserire un tassello d’esperienza fondamentale. Pedigree illustre per il nuovo numero uno gialloblù tra Eccellenza e Promozione a partire dalla stagione 2013-2014: Montefiaxscone, Civitavecchia 1920 ed, infine, Polisportiva Cimini. Che proprio lo scorso anno, anche grazie soprattutto alle sue parate, ha trovato pass fondamentale per centrare l’obiettivo Eccellenza. “L’arrivo di Nencione”, sottolinea il Direttore Sportivo Generale Stefano Alberelli poco dopo le 13.00, “è stato voluto fortemente da tutta la Società. Da sempre lo riteniamo uno dei migliori portieri regionali. E proprio lo scorso anno nelle due gare contro di Noi ci ha ancora più impressionato”. L’arrivo di Nencione fa rima con individuazione della base obiettivo stagionale: “La Vigor è una squadra storica e sempre quando è scesa in campo ha lottato per obiettivi importanti. Anche per la stagione 2019-2020 sarà così. Aver fallito all’ultimo momento lo scorso anno l’obiettivo play-off ci ha sicuramente in un primo tempo fatto provare delusione. Ma è stata più forte la volontà di ripartire. Di vestire ancora una volta i panni di protagonisti. Di iniziare a pedalare sollecitamente verso traguardi importanti che non facciano rima con il semplice concetto di salvezza anticipata”.

Commenta con il tuo account Facebook