Il Monterosi Fc è lieta di annunciare i rinnovi con i calciatori Andrea Costantini e Paolo Capodaglio. Dopo l’annuncio del nuovo arrivato Alessio Salvato arrivano dunque le prime conferme in casa biancorossa.
Per Costantini, protagonista quest’anno da difensore di sei reti in 26 presenze, si tratta della quinta stagione con la maglia del Monterosi ed è ormai considerato uno dei fedelissimi di mister D’Antoni e del diesse Donninelli: “Ormai sono di casa, ogni volta che varco il cancello del Martoni ritrovo sempre le stesse facce e questo vuol dire che c’è grande solidità e continuità di progetto da parte del presidente Capponi. Il contorno, dallo staff tecnico e medico ai magazzinieri, fino ai dirigenti e all’addetto stampa è poi quello che alza il livello di una società. Noi dobbiamo prendere spunto da quelle persone che tutti i giorni lavorano per noi e ci mettono in condizione di fare il meglio possibile. Difensore? Ormai penso di sì, partiamo da quello ma l’unico ruolo che non ho fatto è quello dell’attaccante. Chissà se il mister quest’anno non mi accontenterà”.

Maglia del Monterosi al quale vuole dare molto anche l’ultimo arrivato nel mercato invernale della passata stagione. Paolo Capodaglio aveva scelto questo club per completare il percorso della sua carriera e vuole assolutamente farlo nel migliore dei modi dopo la beffa causata dall’interruzione dei campionati: “Il fatto di non essere riusciti a portare a termine l’obiettivo che insieme alla società ci eravamo prefissati mi ha regalato nuovi stimoli  – dichiara il centrocampista autore in biancorosso di 11 presenze e due assist – Voglio ricominciare da dove ci eravamo lasciati. La possibilità di continuare con lo stesso staff ed una buona ossatura della passata stagione mi spinge a pensare positivo ed accettare ad occhi chiusi il progetto ambizioso del Monterosi. Qualche gol? Mi metto a servizio della squadra per fornire la mia esperienza, metterò la massima professionalità e voglia di sacrificio per questa maglia”.