L’Under 17 regionale Etruria calcio di coach Mauro Raspoli raggiunge sul filo di lana il principale obiettivo calcistico stagionale 2018-2019: la salvezza. In un Campionato che suggella il trionfo dell’APD Palocco (per loro Campionato Elite a partire da Ottobre) e la retrocessione nel provinciale di SSD Atletico Acilia arl, Lupa Roma FC srl, ASD Polisportiva Oriolo, SSDARL Time Sport RomaGarbatella, gli altoviterbesi dividono il nono posto graduatoria finale con l’ASD FC Massimina. 36 i punti realizzati in 30 gare. Frutto di 11 vittorie (7 in casa e 4 fuori casa per una incidenza percentuale del 36.6% sul totale), 3 pareggi (1 in casa e 2 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 10%) e 16 sconfitte (7 in casa e 9 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 53.4%). 48 le reti realizzate (26 in casa e 22 fuori casa) e 67 subite (17 in casa e 50 fuori casa) per un saldo negativo di -17. Ennesima stagione da incorniciare per bomber Alessio Bedini che vince la speciale classifica marcatori societaria con 22 reti (12 in casa e 10 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 45.8%). Alle sue spalle con 9 (6 in casa e 3 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 18.7% ) Giuseppe Servignani. A quota 5 ( 1 in casa e 4 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 10.4%) Adelino Dragominescu. A quota 4 (2 in casa e 2 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale dell’8.3% ) Tommaso Celestini. A quota 3 (2 in casa ed 1 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 6.2%) Alessandro Di Giovancarlo. A quota 2 Daniel Munteanu e Giacomo Scatena (1 in casa ed 1 fuori casa per una incidenza percentuale sul totale del 4.6%). Infine con una rete in casa (incidenza percentuale sul totale dell’1%) Federico Berti.

Commenta con il tuo account Facebook